Latrina

Trattasi evidentemente di un ennesimo ‘puro caso’ ma leggiamo nel sito www.nelvento.net ‘animato’ da un reduce sessantottino, Joe Fallisi, un’intervista allo scomparso Riccardo D’Este – un altro ‘incorreggibile’ sessantottino – intitolata La vivibilità del negativo: Qualcosa su Riccardo D’Este, ottobre 2013, che quest’ultimo apertis verbis, a suo stesso dire, creava “situazioni nuove, rapporti veri erotici (anche con i bimbi…)” a testimonianza che la pedofilia odierna ha radici ben strutturate purtroppo nella latrina sessantottina.

IMG_1505

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...