Gli Stati Molteplici dell’Essere

Come sempre le chiavi, i livelli, di interpretazione di questo o quell’accadimento possono essere semplici o complicati; univoci, duplici o multipli addirittura e via di seguito. In genere indagare e cercar di comprendere colla classica chiave di volta dell’a cui prodest aiuta sebbene come nella matematica, alla fine della fiera, se è il numero che descrive la realtà anch’esso va ‘letto’ nella giusta luce e misura. Tutto ciò per dire che il Terrorismo, singolo o diffuso che sia, appare essere causato da questi, giovare quindi a quello e così via. Ma questo a cui prodest è l’unica lente di discernimento?

untitled

Oppure ne esistono altre? Ci chiediamo questo nel leggere un testo datato nel lontanissimo 1980 a firma di una tale Carol White, assai probabile un nome de plume, edito per i tipi di The New Benjamin Franklin House Publishing Company, New York ed intitolato The New Dark Ages. Britain’s Plot to Destroy Civilization. A pagina 194 vi è riportato un lacerto di un testo di George Orwell ove un presunto ‘Maestro’ della psicopolizia istruisce un ‘allievo’ su come si ‘eterodirige’ un essere umano e la risposta che il Maestro dà sta tutta nella sofferenza inferta scientemente sugli ‘altri’. Costui spiega che la quintessenza del Potere risiede nella capacità di infliggere dolore ed umiliazione e questi ultimi posseggono la capacità di destrutturare la psiche umana rendendola docile ed asservibile a chi ne può trarre i benefici del caso: non vi pare un degno ritratto, un sunto perfetto, di cosa ha creato ex-nihil il Terrorismo di ogni epoca e di ogni storia?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...